Skip to content Skip to footer

Dall’idea alla creazione: vita di un progetto IT.

Come nasce, cresce e si pubblica un progetto IT, dalla prima consulenza alla pubblicazione finale.

Spesso una delle prime cose che ci vengono chieste quando iniziamo una collaborazione con una startup è: “Come funziona adesso?”.

Fase I Come funziona adesso

Adesso – cioè dopo avere discusso del lavoro con l’ideatore del progetto, dopo aver fatto riunioni, call e presi tanti caffè 🙂 – si inizia.

Mano alla penna e si inizia a disegnare un diagramma del progetto. Non importa se è un sito web, un e-commerce, un’app, un software, il primo passo è sempre il disegno del flusso utente.

Fase II Il design: ovvero progettare.

Il secondo step è la progettazione, carta e penna (che in realtà sono software di progettazione come Adobe XD o Figma 😀 ) alla mano e si disegna il progetto:

prima di tutto il wireframe, ovvero lo scheletro del progetto, senza colori, font, immagini, icone o grafiche.

Il wireframe è, in sostanza, la rappresentazione visuale del flusso disegnato in precedenza posizionato nel progetto secondo le leggi dell’UX (User Experience).

Fase III Ancora caffè.

Eh sì, perché senza un altro caffè con il cliente è difficile capire se siamo sullo stesso sentiero o abbiamo preso una variante. Perciò tazzina in spalla e si snocciola il wireframe.

Tutto bene, ora si passa all’UI (User Interface). In sostanza si prende lo scheletro e si aggiungono i vestiti.

Fase IV Il mock-up.

Mettendo i vestiti al wireframe si produce un mock-up, il disegno di come verrà il progetto una volta finito. Si crea un mood board scegliendo la palette colori, il o i font, le immagini, le grafiche ad hoc e lo stile generale.

Fase V In produzione.

Se il mock-up ha passato il check point del cliente allora si può iniziare lo sviluppo vero e proprio, scegliendo, in base al progetto da realizzare, la tecnologia più adatta.

La produzione si divide in vari step. Detto in parole spicciole: si sviluppa una prima parte e si manda in approvazione, nel frattempo si sviluppa una seconda parte e se ci sono feedback da parte del cliente finale si applicano le modifiche richieste e si procede con gli altri step. Tutto questo si ripete fino alla fine del progetto (un modo semplificato per spiegare il metodo Agile).

Fase VI Si pubblica!

Il progetto è finito, lo scheletro c’è, il vestito pure, si può pubblicare! Questa, anche se dovrebbe, non è la vera parte finale: infatti, dopo la pubblicazione, c’è un breve periodo di testing durante il quale il progetto viene sottoposto ad uno stress test in modo da far emergere eventuali bug o problemi di qualunque natura e risolverli tutti prima di pubblicizzare il progetto.

Perciò, quando avrete in mente un progetto da realizzare e parlerete con il tecnico o lo specialista di turno potrete modificare la domanda iniziale da “Come funziona adesso?” a “Chiamami quando hai pronto il wireframe!” 😉 .

Realizziamo insieme
nuovi progetti

merake lab eco web agency a roma
Meraké Lab

Eco Digital Agency a Monterotondo e Roma

Social
Legals
Privacy Policy - Cookie Policy

Copyright © 2021 Meraké Lab

Go To Top